Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere utilizzati questo tipo di cookie sul proprio dispositivo.

Tanztheater Wuppertal Pina Bausch

C'era una volta Pina Bausch. E c'è ancora. Viva più che mai nei suoi danzatori storici. Che la rendono presente. Palpabile. E Aida Vainieri è stata tra le più amate dalla coreografa. Nata a Potenza, studia danza classica a Treviso con Elsa Giacomini e Loredana Trevisan. Frequenta gli stage di Trudy Kressel, Jorma Uotinen, Carolyn Carlson, Hervé Diasnas e Malou Airaudo. Completa la formazione entrando nella Folkwang Hochschule di Essen, diretta proprio da Pina Bausch e per un anno e mezzo, ha l'opportunità di lavorare nel Folkwang Tanzstudio prendendo parte a spettacoli di Carolyn Carlson, Urs Dietrich, RainerBehr, Raffaella Giordano, Mark Sieczkarek. Dal 1993 fa parte del Tanztheater Wuppertal. Partecipa alle numerosissime creazioni (repertorio e nuove produzioni) della prestigiosa compagnia, ricoprendo ruoli in precedenza affidati a interpreti-icone, come quello di Malou Airaudo in "Café Müller". Artista poliedrica, Aida Vainieri è anche pittrice, illustratrice e scrittrice per bambini. Ha inoltre partecipato al cortometraggio "Time step" di Hans Beenhakker e al film "Parla con lei" di Pedro Almodovar.