Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere utilizzati questo tipo di cookie sul proprio dispositivo.

Simone Amendola

Regista, autore, filmmaker. Per i suoi lavori ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui Premio Ilaria Alpi (2010) e Premio Solinas (2014). Il suo film-documentario Alisya Nel Paese Delle Meraviglie (2009), più volte trasmesso dalla Rai, ha contribuito al dibattito sulle seconde generazioni e lo ius soli in Italia. Per il teatro è autore di Nessuno può tenere Baby in un angolo e Porta Furba (premiato, con la pubblicazione, al Premio Oreste Calabresi). Nel 2011 ha partecipato alla Biennale d'Arte di Venezia con il video Narciso realizzato con l'artista iracheno Ali Assaf.

 

Valerio Malorni

Performer di grande abilità. Ma anche autore di monologhi surreali e visionari. Oltre che attore, danzatore, autore e regista. È stato tra gli "Animatori" della scena off romana costruita su pubblico ristretto ma, attento. Valerio Malorni ha studiato e lavorato con esponenti di primo piano della scena italiana e internazionale. Da Mario Scaccia ad Anton Milenin, da Jean-Paul Denizon a Vladimir Olshansky, Deja Donne, Khosro Adibi e Julyen Hamilton, Giorgio Barberio Corsetti, Daniele Timpano. È parte integrante del Teatro delle Apparizioni e collabora con Amnesia Vivace, La Bottega del Pane, Areté Ensemble e altre realtà romane e del territorio nazionale. Coadiuva il gruppo di Laboratorio di pedagogia dell'espressione dell'Università di Roma Tre. Coordina e dirige seminari di Teatro Relazionale per adulti, ragazzi e disabili. Tra i suoi spettacoli spiccano "Con chi" e "Lo Stato di Saluto".